giovedì 27 ottobre 2016

Michael Massee è morto, sparò accidentalmente a Brandon Lee sul set de Il Corvo


Michael Massee, che nel 1993 sparò accidentalmente a Brandon Lee sul set de Il Corvo, è morto all’età di 61 anni. A darne la conferma è stato il suo agente. Il primo a diffondere la notizia è stato l’attore Anthony Delon, che ha scritto su Instagram “R.I.P. my friend Michael”. I due avevano lavorato insieme nella serie tv francese Interventions, del 2014. Le cause della morte sono ancora sconosciute.

Massee fece fuoco dalla famosa pistola non caricata a salve che causò la morte di Brandon Lee, figlio di Bruce Lee. L’attore, che non ha mai voluto vedere Il Corvo, dopo il traumatico incidente tornò a New York e si prese una pausa dalla recitazione. Nel 2005 aveva rivelato “Non credo ci si possa mai riprendere da qualcosa di simile”.